Coperture e rivestimenti

3 passaggi per rimuovere la muffa dall'esterno della casa


Le strisce di muffa offuscano il fascino del marciapiede della tua casa? Le case nelle regioni con elevata umidità sono soggette alla muffa esterna e prima lo si rimuove, meglio è. Se ignorato, la muffa, un fungo di superficie biancastro, può rapidamente trasformarsi in un'infestazione di muffa in piena regola che può danneggiare il legno e il raccordo. Sebbene non ci siano scorciatoie per rimuovere la muffa esterna da casa tua, puoi fare il lavoro molto più velocemente quando sei armato con gli strumenti giusti. Quindi sarai libero di sederti fuori con un drink fresco e ammirare l'esterno recentemente incontaminato e ringiovanito della tua casa.

MATERIALI E STRUMENTI Disponibile su Amazon
- Bacchetta d'acqua per pulizia esterna HYDE PivotPro ™
- Tubo da giardino
- Soluzione detergente multiuso per muffa e muffa
- Soluzione di pulizia del ponte commerciale


PASSAGGIO 1: pulire le grondaie
Le grondaie raccolgono foglie in decomposizione e piccoli ramoscelli, rendendoli terreni di riproduzione naturali per muffe e muffe. Quando i detriti in decomposizione vengono lasciati nelle grondaie, possono ostruire gli incanalamenti e far scorrere l'acqua sul bordo della grondaia. Quando questo deflusso gocciola sul raccordo di casa, si diffonde la muffa in altre aree.

In modo ottimale, dovresti pulire le grondaie almeno due volte l'anno, una volta in primavera e di nuovo in autunno. Ma poiché nessuno vuole stare in equilibrio su una scala traballante per raccogliere l'accumulo in decomposizione, molte case non ottengono la pulizia delle grondaie che meritano. Equipaggiati con la bacchetta d'acqua per la pulizia esterna PivotPro ™ HYDE, tuttavia, i proprietari di case possono affrontare le faccende domestiche con meno preoccupazioni. Con la sua bacchetta da 46 pollici e una testa girevole che ruota di 135 gradi, PivotPro si estende facilmente su e sopra la grondaia per spazzare via le foglie e i detriti che contribuiscono alla crescita della muffa. Basta collegare PivotPro a un normale tubo da giardino, aprire l'acqua sul rubinetto e spruzzare. Spingi o tira la comoda impugnatura scorrevole sulla bacchetta e puoi facilmente ruotare la testa pivotante per dirigere strategicamente un getto d'acqua nelle grondaie e potenzialmente salvarti un viaggio su una scala.


PASSAGGIO 2: spruzzare e strofinare il lato esterno
Come un vampiro, la muffa si allontana dalla forte luce solare, quindi è molto probabile che si sviluppi sul lato nord della casa e sotto gronda e davanzali. Tutti i tipi di rivestimenti possono sviluppare muffa e muffe, ma i rivestimenti in legno e fibra di legno possono vedere il danno peggiore e possono essere soggetti a marcire e decadere se l'oidio non viene rimosso. Potresti essere tentato di provare a combattere la muffa con una rondella di potenza, ma sarebbe un grosso errore: lo spray ad alta pressione può esplodere attraverso il rivestimento in legno, staccare la vernice e forzare l'acqua sotto il raccordo, dove può danneggiare la guaina e l'isolamento . Poiché produce meno forza e offre una precisione ancora migliore rispetto a una normale idropulitrice, PivotPro è una scelta più sicura e conveniente. Il suo attacco a bacchetta eroga un robusto getto d'acqua per facilitare la pulizia, ma puoi essere sicuro che lo spray non sopraffà la vernice o non mangia attraverso i rivestimenti in legno.

Prima di iniziare, riempire il serbatoio di miscelazione incorporato di PivotPro con una soluzione detergente per muffa e muffa per tutti gli usi. Regola il quadrante per regolare il rapporto acqua-detergente secondo le istruzioni del detergente e collega PivotPro a un tubo da giardino attaccato al rubinetto più vicino. Spruzza la muffa partendo dalla cima di un muro esterno e procedi verso il basso.

In molti casi, la muffa spruzza subito. Se incontri accumuli ostinati di muffa, usa la spazzola rigida regolabile all'estremità della bacchetta PivotPro. Capovolgendo il pennello, è possibile rimuovere le macchie di muffa, sia alte che basse, erogando contemporaneamente la soluzione detergente. Raggiungere ogni centimetro di raccordo non è mai stato così facile! Non c'è bisogno di strisciare dietro spinose piantagioni di fondazione; La lunga bacchetta di PivotPro ti consente di stare lateralmente mentre ti strofini dietro. Allo stesso modo, la bacchetta semplifica anche la pulizia di altri punti che sono in genere appena sopra la portata, come i pannelli di fascia. Quando hai finito di spruzzare e spazzolare via la muffa, imposta il rapporto detergente / acqua su zero per sciacquare il raccordo con acqua semplice.


PASSAGGIO 3: abbellire il ponte o il portico
La maggior parte dei ponti e dei portici svilupperà la muffa ad un certo punto della loro vita. Durante la stagione delle piogge, terrazze e ringhiere possono rimanere umide per giorni, preparando il terreno per la crescita di muffe e muffe. I mazzi coperti, così come quelli in aree generalmente ombreggiate, sono ancora più suscettibili alla muffa perché rallentano l'evaporazione dopo una pioggia, anche quando il sole riappare da dietro le nuvole. Per evitare un'ulteriore crescita e il possibile marciume del legno o, nel caso del decking composito, semplicemente per evitare macchie sgradevoli sulla superficie, rimuovere la muffa a prima vista.

Trattamenti all'antica per muffa su ponti di legno e portici hanno richiesto di strofinare le superfici con candeggina. Non solo tutto quel grasso al gomito e accovacciato sulla schiena, sulle mani e sulle ginocchia, ma la candeggina stava danneggiando le strutture esterne. La candeggina rompe le fibre organiche del legno che le conferiscono resistenza, facendo sì che il legno si indebolisca e si deteriori più rapidamente. Invece, è meglio pulire muffa e muffa su portici e ponti con acqua e un prodotto commerciale per la pulizia del ponte. E con PivotPro, una volta selezionato il prodotto giusto, non è necessario aggirare un secchio pesante di soluzione detergente o piegarsi per strofinare ogni centimetro del ponte, invece, è possibile ripulire da una comoda posizione in piedi.

Scegli una giornata calda e soleggiata in modo che il tuo mazzo abbia molto tempo per asciugarsi dopo essere stato pulito. Quando la previsione è corretta, riempire il serbatoio di miscelazione sul PivotPro con una soluzione per la pulizia del ponte, impostare il rapporto acqua-detergente appropriato e spruzzare accuratamente l'intero ponte. Utilizzare l'impugnatura scorrevole sulla bacchetta per ruotare la testa girevole e spruzzare direttamente sulla parte inferiore delle ringhiere e intorno alla parte posteriore delle colonnine. Lasciare che la soluzione rimanga sul ponte per 5-10 minuti per dargli la possibilità di neutralizzare muffa e muffa. Spruzzare di nuovo, questa volta usando il pennello regolabile di PivotPro per pulire contemporaneamente le superfici del ponte. Dopo aver rimosso tutta la muffa (dovrebbe staccarsi facilmente se non è stato troppo a lungo), seguire sciacquando l'intero ponte con acqua semplice e quindi lasciare asciugare completamente il ponte.

Mentre PivotPro semplifica la rimozione della muffa in tutta la parte esterna della casa, non è comunque necessario pulirla troppo frequentemente. Una piccola manutenzione può avere un grande vantaggio: ridurre la ricorrenza della crescita di muffa su ponti e portici in legno applicando un sigillante per ponti che contiene muffa di muffa. Inoltre, spazzare spesso il mazzo per rimuovere frammenti di foglie e detriti che possono depositarsi negli angoli e trattenere l'umidità dopo una pioggia.

Questo contenuto è stato fornito da Hyde Tools. I suoi fatti e opinioni sono quelli di.