Istruzioni e suggerimenti rapidi

Procedura: rimuovere la vernice spray


I fai-da-te amano la vernice spray come un modo veloce e divertente per completare i progetti o dare nuova vita a decorazioni stanche. Gli incidenti accadono, anche se di solito quando quell'esplosione di colore si allontana dalla sua area prevista, lasciandoti con strisce vaganti sulle superfici circostanti come il tuo vialetto di cemento, hardware metallico o la tua pelle.

In uno di questi casi, l'acqua da sola di solito non è sufficiente per rimuovere la vernice errante, a meno che tu non sia abbastanza veloce da pulirla mentre è ancora bagnata. Questo perché gli agenti leganti nella vernice a base d'acqua si fondono e si induriscono quando la vernice si asciuga, rendendola più resistente all'acqua. La vernice spray a base di olio essiccato è uniforme Di Più difficile da rimuovere perché l'olio naturale o gli agenti leganti alchidici (resina) che contiene non si dissolvono in acqua.

Sia che tu abbia a che fare con l'overspray o che tu abbia cambiato idea su un recente lavoro di verniciatura, continua a leggere per le tecniche appropriate e gli agenti di pulizia necessari per come rimuovere la vernice spray: annulleranno il danno in un batter d'occhio.

RIMOZIONE VERNICE SPRAY DALLA PELLE

Rimuovi la vernice spray a base di acqua o olio dalle mani e da altre aree esposte con un po 'di grasso per gomiti e alcuni prodotti per la casa naturali e non tossici che senza dubbio hai già a portata di mano.

MATERIALI E STRUMENTI Disponibile su Amazon
- Sapone per piatti liquido
- Olio essenziale puro
- Spazzolino
- Panno o asciugamano

PASSO 1
Consulta il contenitore se non sei sicuro di avere a che fare con vernici a base di acqua o olio.

Per sciogliere la vernice spray a base d'acqua dalla pelle, inizia premendo un quarto di cucchiaino di detersivo liquido per piatti su aree macchiate e strofinandolo delicatamente con l'altra mano per due minuti con movimenti circolari.

PASSO 2
Inumidire le setole di uno spazzolino da denti pulito sotto acqua di rubinetto calda (ma non scottante), quindi lavorare delicatamente il pennello sulle aree coperte di sapone per due minuti per rimuovere la vernice residua. Risciacquare con acqua di rubinetto calda.

PASSAGGIO 3
Se rimuovete la vernice spray a base di olio dalla pelle, bagnate le aree macchiate con diverse gocce di olio essenziale puro, che possono dissolvere la vernice a base di olio (ricordate il principio della classe chimica del "simile si dissolve come"). Massaggia l'olio sulle macchie per sciogliere la vernice. Evita di toccarti gli occhi mentre lavori con olio essenziale: è un vero toccasana.

PASSAGGIO 4
Sciacquare con acqua di rubinetto calda per lavare via i residui di vernice rimanenti. Se necessario, riapplicare l'olio essenziale sulla pelle e risciacquare nuovamente con acqua di rubinetto calda fino a quando tutta la vernice è sparita. Asciugare la pelle con un panno pulito e lavarsi le mani per rimuovere eventuali oli persistenti.


RIMOZIONE VERNICE SPRAY DA CALCESTRUZZO

Il calcestruzzo è poroso e assorbe facilmente la vernice spray, quindi per rimuoverlo avrai bisogno di materiali di consumo e materiali pesanti. Due tecniche di lavaggio e pulizia a base di fosfato trisodico (TSP) possono bandire schizzi e striature da superfici in calcestruzzo esterne o interne come terrazze, vialetti e piani interrati.

Il lavaggio elettrico, che comporta la rimozione della macchia con un potente getto d'acqua da una idropulitrice, deve essere riservato alle macchie esterne di qualsiasi dimensione poiché può immergere e danneggiare le strutture interne come pareti, isolamento e cavi.

TSP può essere applicato su calcestruzzo colorato in vernice, all'interno o all'esterno. Ma la tecnica richiede uno sfregamento manuale ed è più laboriosa del lavaggio elettrico. Quindi, se hai accesso a una rondella di potenza, limita la tecnica TSP all'aperto a piccole macchie.

MATERIALI E STRUMENTI Disponibile su Amazon
- Idropulitrice a gas o elettrica per servizio medio (capacità da 2.000 a 3.000 psi)
- Pistola a spruzzo a idropulitrice, bacchetta di spruzzo e ugello di spruzzo di 15 gradi (disponibile per il noleggio nei negozi di ferramenta da $ 30 a $ 50 al giorno)
- Tubo da giardino
- Occhiali di sicurezza
- Guanti
- Maschera respiratoria
- Fosfato trisodico in polvere (TSP)
- Acqua
- Secchio da cinque galloni
- Spazzola per strofinare con setole rigide
- Mocio

PASSO 1
Il metodo più semplice per rimuovere macchie di vernice spray di qualsiasi dimensione dal calcestruzzo esterno è noleggiare una idropulitrice. Collegare il suo tubo flessibile ad alta pressione all'ingresso alta pressione sulla lavatrice; collegare il tubo da giardino all'ingresso dell'acqua sulla lavatrice. Equipaggia la bacchetta spray sulla pistola a spruzzo collegata al tubo di lavaggio a pressione con un ugello di spruzzo di 15 gradi.

Nota: minore è l'angolo dell'ugello di spruzzatura, più stretto e intenso è il flusso del getto. Un ugello di spruzzo con un angolo maggiore di 15 gradi fa esplodere un flusso d'acqua più ampio e più delicato che non è abbastanza forte per rimuovere la vernice, mentre un ugello di spruzzo con un angolo inferiore a 15 gradi fa esplodere un getto d'acqua più potente che aumenta la rischio di danni al calcestruzzo sottostante. Un ugello di 15 gradi offre l'intensità necessaria per rimuovere la vernice spray senza danneggiare il calcestruzzo.

PASSO 2
Dopo aver indossato gli occhiali di protezione, accendere l'alimentazione di acqua e, in piedi tra i tre ei quattro piedi dalla zona macchiata, avviare l'idropulitrice. Fai esplodere l'acqua sulla zona macchiata con ampi movimenti avanti e indietro. Entro 10-15 secondi, il potente flusso d'acqua dovrebbe forzare la vernice spray dal calcestruzzo. Se fallisce, avvicina un piede al cemento macchiato e spruzzalo di nuovo, ma posizionati a non più di un piede dalla superficie per evitare che l'acqua rimbalzi sulla superficie e sul viso.

PASSAGGIO 3
Per macchie di qualsiasi dimensione in ambienti chiusi o per piccole macchie esterne (sei pollici o meno di diametro), dirigiti verso un'area ben ventilata e indossa guanti, occhiali protettivi e una maschera respiratoria. Diluisci mezzo cucchiaino di TSP in due litri d'acqua calda in un secchio da cinque litri.

PASSAGGIO 4
Immergi una spazzola a setole rigide nella soluzione TSP e poi strofina energicamente il cemento colorato per sciogliere la vernice. Se la vernice non viene via immediatamente, lasciare che il TSP rimanga sul calcestruzzo per 20 minuti, quindi strofinarlo di nuovo.

PASSAGGIO 5
Per calcestruzzo esterno, pulire l'area pulita; per calcestruzzo per interni, sciacquare i detriti con uno straccio e acqua semplice. Asciugare il calcestruzzo per interni con un panno o un panno asciutto.


RIMOZIONE VERNICE SPRAY DA METALLO

Poiché il metallo non è poroso, è abbastanza facile rimuovere la vernice spray dall'hardware, dagli strumenti, dai controsoffitti o dai mobili da giardino delle porte in metallo con alcuni solventi per la pulizia poco costosi.

MATERIALI E STRUMENTI Disponibile su Amazon
- Vecchia pentola da 4 litri (che non è necessario riutilizzare per cucinare)
- Acqua
- Bicarbonato di sodio
- Raschietto per vernice
- Stoffa
- Guanti
- Occhiali di sicurezza
- Maschera respiratoria
- Sverniciatore
- Spazzola per trucioli (utilizzata per colle, adesivi e svernicianti
- Spiriti minerali

PASSO 1
Per piccoli oggetti metallici, coprire la base di una vecchia pentola che non si usa più con uno strato di bicarbonato di sodio. Quindi riempire la pentola a metà con acqua fredda.

PASSO 2
Posiziona l'oggetto di metallo macchiato all'interno della pentola, quindi lascia sobbollire l'acqua sulla stufa a fuoco basso per 30 minuti. L'azione combinata del calore e del bicarbonato di sodio abrasivo causerà l'allentamento della vernice e la formazione di bolle sulla superficie dell'oggetto.

PASSAGGIO 3
Recupera l'oggetto dall'acqua usando una pinza di metallo e posizionalo su una superficie pulita. Mentre l'oggetto è ancora caldo (ma abbastanza freddo da toccarlo), usa un raschietto per staccare delicatamente la vernice allentata, facendo attenzione a non graffiare l'oggetto.

PASSAGGIO 4
Per oggetti o superfici metalliche più grandi, indossare guanti, occhiali protettivi e una maschera respiratoria. Spennellare un sottile strato di sverniciatore chimico sull'area macchiata dell'oggetto metallico usando una spazzola per trucioli.

PASSAGGIO 5
Lasciare lo sverniciatore impostato secondo le istruzioni del produttore, quindi sgrassare delicatamente la vernice allentata con uno spazzolone a setole rigide. Se la vernice rimane, ripetere il passaggio 4.

PASSAGGIO 6
Pulisci il metallo pulito con un panno inumidito con acqua ragia per rimuovere eventuali residui di vernice e sverniciatore. Asciugare con un panno pulito.


Guarda il video: Tutorial: Verniciare con lo spray plastico plastidip e come rimuovere la pellicola da auto e moto (Giugno 2021).