Cucina

7 cose da sapere prima di mettere il pavimento in legno in cucina


È difficile battere la bellezza naturale dei pavimenti in legno, ma non è una scelta tradizionale per una cucina, a causa del maggior rischio di danni causati dall'acqua e dal traffico in questa stanza. Tuttavia, i pavimenti in legno sono attualmente di tendenza nelle cucine di oggi, quindi se lo stai prendendo in considerazione per la tua casa ti consigliamo di essere informato sulle opzioni di specie, installazione e manutenzione per ridurre la possibilità di danni.

Oltre al suo bell'aspetto, il legno sta diventando un pavimento popolare per lo spazio del cuoco in modo da creare una superficie visivamente senza soluzione di continuità tra la cucina e una sala da pranzo adiacente o una grande sala. Molti proprietari di case preferiscono questo aspetto coerente alla sensazione di avvio e arresto di diversi pavimenti in stanze adiacenti. Inoltre, il legno ha una sensazione calda e morbida sotto i piedi, a differenza della piastrella in ceramica o porcellana, che può essere scomodamente fredda a piedi nudi o sulle ginocchia di un bambino che striscia. Poiché la cucina è una zona così occupata e soggetta a sversamenti, tuttavia, è importante considerare i potenziali lati negativi del legno prima di installarlo in questa stanza.

Quando il legno si satura, può gonfiarsi, deformarsi o persino spezzarsi, quindi anche una piccola perdita di lavastoviglie che non viene rilevata per qualche tempo può danneggiare una sezione di un pavimento in legno. Uno schizzo qua e là, tuttavia, specialmente se viene ripulito rapidamente, comporta meno rischi. Considera le abitudini della tua famiglia. Se gli sversamenti sono rari e sei vigile sullo stato dei tuoi elettrodomestici da cucina, un pavimento da cucina in legno duro dovrebbe resistere bene fino a quando gli dai un sigillante poliuretanico ogni 4-6 anni per mantenere un alto livello di resistenza all'acqua.


Il numero di interessanti opzioni di pavimenti in legno nel tuo negozio di articoli per la casa può essere fonte di confusione. Quindi assicurati di selezionare una specie che sia abbastanza resistente per resistere al traffico ad alto impatto tipico delle cucine. Gli andirivieni quotidiani in scarpe da strada, così come il movimento di sedie e sgabelli, potrebbero graffiare o ammaccare un pavimento in legno. Allontanare un apparecchio importante dal muro in modo che un tecnico possa lavorarci può rovinare anche i pavimenti in legno, lasciando graffi profondi. (Fortunatamente, ci sono alcuni modi efficaci per riparare i graffi sui pavimenti in legno, ma questi spesso riducono al minimo il loro aspetto e non rendono i pavimenti in legno ancora al 100%.)

L'industria dei pavimenti in legno utilizza la scala Janka per valutare la durezza di vari tipi di legno: più alto è il valore, più duro è il legno. Per conoscere il grado di durezza del legno che stai prendendo in considerazione, dai un'occhiata alla scala Janka della National Wood Flooring Association. Il legno con un rating Janka superiore a 1500, come il noce americano o il noce brasiliano, resisterà all'aumento del traffico in cucina meglio di un tipo di legno più morbido, come la cenere bianca o il faggio.

Sia che tu scelga un appaltatore professionista o che tu abbia le competenze per posare il pavimento da solo, il legno deve poter acclimatarsi a casa prima dell'installazione per ottenere i migliori risultati. La maggior parte dei pavimenti in legno è conservata in contenitori non riscaldati, dove il clima è spesso molto diverso dalla temperatura e dall'umidità delle abitazioni. Se installi un pavimento in legno prima che si acclimati, potrebbe gonfiarsi o restringersi leggermente e il tuo pavimento potrebbe finire con degli spazi tra le assi. L'ambientazione prevede l'accatastamento incrociato delle scatole di assi in casa per una o tre settimane, a seconda della specie. I periodi di acclimatazione consigliati sono riportati nelle informazioni sull'installazione e sulla garanzia del produttore.


Il modo più semplice per installare pavimenti in legno è acquistare assi prefiniti, che forniscono un pavimento finito non appena vengono inchiodati. Tuttavia, quando si tratta di cucine, la pavimentazione prefinita non è preferita. Le doghe prefinite in genere hanno bordi leggermente smussati che conferiscono al pavimento un aspetto finale, ma questi smussi creano minuscole tracce tra le assi che consentono alle fuoriuscite di scorrere tra le assi.

Anche se comporta un lavoro aggiuntivo, opta per assi non finite, che sono completamente piatte, per la tua cucina. Dopo aver installato le doghe, l'intera superficie deve essere levigata, macchiata e quindi sigillata. Ciò offre una superficie uniformemente liscia, sigilla gli spazi tra le assi e protegge meglio il pavimento dagli schizzi.

Un buon sigillante fa la differenza tra un pavimento in legno che resiste al traffico e alle fuoriuscite in una cucina e un pavimento che può essere facilmente danneggiato da macchie d'acqua e graffi. Sono disponibili sigillanti sia a base acquosa che a base di olio, ma per l'uso in cucina, un sigillante a base di olio di qualità, come il poliuretano trasparente opaco a base di olio Varathane (disponibile da The Home Depot), fornirà la massima protezione. L'aspetto negativo di applicare un sigillante a base di olio sono i tempi di asciugatura più lunghi, alcuni dei quali richiedono fino a 24 ore prima di poter camminare sul pavimento.


Sia che tu scelga di inserire un nuovo pavimento in legno nella tua cucina o che tu ti sia trasferito in una casa dove è già installato, i seguenti consigli di cura e manutenzione ti aiuteranno a mantenerlo bello.

  • Pulisci immediatamente le perdite.
  • Usa un panno morbido in cotone per pulire briciole e peli di animali domestici. Se preferisci spazzare, usa una scopa con setole di gomma morbida che non graffi la finitura del pavimento, come la scopa antigraffio LandHope (disponibile da Amazon).
  • Non utilizzare un detergente per pavimenti a vapore, che potrebbe danneggiare la finitura.
  • Metti morbidi cuscinetti per mobili sul fondo dei tavoli e delle sedie della cucina per evitare che graffino o ammaccino il pavimento in legno.
  • Controllare frequentemente sotto il lavandino e intorno alla lavastoviglie e al frigorifero per rilevare eventuali perdite. Se scopri una perdita, chiudi l'acqua in cucina e chiama un idraulico.
  • Utilizzare liberamente tappeti e tappetini per proteggere il pavimento in legno nelle zone ad alto traffico. I tappeti assorbiranno anche piccole fuoriuscite prima che possano raggiungere il pavimento.
  • Se è necessario spostare la lavastoviglie, il fornello o il frigorifero, posizionare un foglio di compensato sottile sul pavimento e far scorrere l'apparecchio sul compensato invece di farlo scorrere sul pavimento di legno.


Guarda il video: Tutto quello che c'รจ da sapere sul PAVIMENTO LAMINATO. Belula Design (Ottobre 2021).