Principali sistemi

Cosa fare e cosa non fare dei fan di Window


L'aria condizionata è responsabile per almeno un terzo dell'elettricità consumata in estate. Questi sono apparecchi assetati di energia e l'energia non è economica. Questo è esattamente il motivo per cui, invece di far saltare ininterrottamente la corrente alternata, molti passano ai fan delle finestre quando possibile.

Sebbene impotenti contro l'umidità, i fan sono molto più economici da gestire e in molti giorni caldi ma non miserabili, possono renderti notevolmente più a tuo agio. No, non c'è davvero un modo sbagliato di usare un fan; qualsiasi brezza aiuta. Ma questi suggerimenti possono aiutarti a utilizzare i fan in modo più efficace, riducendo la dipendenza dall'aria condizionata e abbassando le bollette estive.

Ecco la chiave: per massimizzare il movimento dell'aria in casa, hai bisogno sia di ventilatori a soffio che a soffio. Questi non sono i ventilatori oscillanti che potresti posizionare su una scrivania o sul comodino. Se non possiedi e preferisci non acquistare un ventilatore da finestra appositamente progettato (vedi un esempio su Amazon), un fan box standard (vedi un esempio su Amazon) fa il trucco, ma devi impostare l'unità in modo sicuro nel apertura della finestra.

Come minimo, sono necessari due ventilatori per finestre: uno le cui lame aspirano aria nella casa, un altro le cui lame spingono fuori l'aria. Suo non scienza missilistica, ma è così è scienze dell'edilizia di base. Tieni a mente queste cose da non fare mentre pianifichi e modifichi la tua strategia di fan.

FARE

Forza nei numeri. Più fan delle finestre hai, meglio è. Cerca di creare un numero uguale di fan in entrata e in uscita. Se hai un numero dispari, configura quello in più per far entrare aria. Ciò crea una leggera pressione positiva all'interno che può aiutare a scoraggiare gli insetti dall'entrare nello spazio.

Posizionamento principale. Posiziona i fan che soffiano verso l'interno sul lato ombreggiato della tua casa, i fan che soffiano verso l'esterno sul lato soleggiato. Fallo indipendentemente da quante storie è la tua casa. Ma se ci sono più piani, i ventilatori a livello del suolo dovrebbero aspirare aria, mentre i ventilatori del livello superiore dovrebbero espellere l'aria calda che sale.

La dimensione conta. Se hai una scelta, scegli sempre le ventole di dimensioni maggiori che possono adattarsi alle tue finestre. Che si tratti di trattamenti per finestre in tessuto o di pannelli di compensato, cerca di bloccare le cavità all'aperto su entrambi i lati dell'unità del ventilatore (i ventilatori per finestre appositamente progettati sono dotati di guarnizioni integrate per questo preciso scopo).

L'effetto Stack. Sfrutta ciò che è noto come effetto stack. Dopo il tramonto, imposta i fan a livello del suolo per portare aria fresca di notte, mentre confida nei fan del piano superiore per espellere l'aria calda. Al mattino, quando la casa è più fresca, togli le ventole e chiudi le finestre. L'isolamento nella maggior parte delle case moderne può trattenere l'aria fresca per ore. Una volta che il sole tramonta, riapri le finestre e riavvia i fan.

DO NOT

Il naso lo sa. Evitare di posizionare i ventilatori che soffiano vicino a cassonetti per rifiuti o aree di parcheggio (incluso il vialetto). In questo modo, non inviterai in odori sgradevoli e fumi di scarico tossici.

Alti e bassi. Il raffreddamento con i ventilatori può portare a ampie fluttuazioni di temperatura e in alcuni casi tali estremi possono danneggiare mobili antichi o strumenti musicali in legno. Per essere al sicuro, monitorare attentamente elementi come questo per rilevare eventuali problemi.

Ci saranno sempre giorni in cui l'aria condizionata ti colpisce, non tanto come un lusso opzionale, ma più come una necessità assoluta. In altri giorni, tuttavia, potresti essere in grado di cavartela bene con l'aiuto dei fan della finestra, in particolare se li posizioni strategicamente in tutta la casa. Stai calmo là fuori!