Istruzioni e suggerimenti rapidi

Come: Macchiare il legno trattato a pressione


Il trattamento a pressione protegge il legno dagli agenti atmosferici, aiuta a prevenire attacchi di insetti e riduce al minimo gli effetti dell'invecchiamento. Mentre il legno trattato a pressione offre molti vantaggi, le strutture costruite da esso spesso lasciano a desiderare un aspetto. Ma armato di alcune semplici tecniche, puoi macchiare le superfici, dando loro sia un aspetto più bello che un'ulteriore protezione di lunga durata. La colorazione aiuta anche a proteggere il legno e impedisce che si spezzi e si spezzi quando cambiano le stagioni. Con questi passaggi efficaci, puoi migliorare il tuo mazzo, recinzione o altre strutture e godertelo per molti anni a venire.

STRUMENTI E MATERIALI Disponibile su Amazon
- Idropulitrice
- Detergente per ponti (opzionale)
- Unghie
- Color legno
- Agitatore per vernice
- Spazzola

PASSO 1
Prima di macchiare il legno trattato a pressione, è necessario pulirlo prima. Il modo più semplice per lavare il nuovo legno è di eliminare lo sporco o i residui usando un'idropulitrice. Se hai a che fare con legni più vecchi, tuttavia, dovrai prendere ulteriori misure per rimuovere le macchie e gli anni di sporcizia accumulata. Fermati dal tuo negozio di ferramenta locale per ritirare un detergente per legno appositamente sviluppato per ponti, recinzioni o altre strutture in legno e segui le istruzioni del prodotto per una pulizia accurata.

PASSO 2
È importante attendere fino a quando il tuo legno trattato a pressione lo è completamente asciugare prima di applicare la macchia, poiché i prodotti chimici usati per trattare il legno spesso lasciano dietro l'umidità aggiuntiva. I tempi di asciugatura variano da qualche settimana a qualche mese, a seconda di fattori come il tempo e il clima.

Quando sei pronto per procedere, ci sono alcuni modi efficaci per testare il livello di umidità nel legno. Il primo è un test del tallone, che viene eseguito semplicemente gocciolando piccole quantità di acqua sul legno; se l'acqua brilla, allora il legno conserva ancora un po 'di umidità. In alternativa, basta premere un chiodo nel legno per verificare la presenza di umidità. Se l'acqua penetra intorno all'unghia mentre viene premuta nel legno, è necessario un tempo di asciugatura maggiore.

PASSAGGIO 3
Controlla le previsioni del tempo per assicurarti che non sia prevista pioggia. Le applicazioni di colorazione richiedono da 24 a 48 ore di tempo di asciugatura, quindi dovrai essere certo che i cieli rimarranno privi di precipitazioni durante quel periodo.

PASSAGGIO 4
Quindi, mescola accuratamente la macchia. Puoi fare in modo che il negozio di ferramenta lo faccia al momento dell'acquisto, oppure puoi semplicemente scuoterlo bene a casa. In ogni caso, continua a mescolare la macchia frequentemente mentre lavori per garantire la migliore applicazione.

PASSAGGIO 5
Mentre può essere tentato di affrettarsi a terminare completamente il progetto, prova sempre la macchia in un punto poco appariscente. Seleziona una piccola area e spazzola sulla macchia, lasciandola asciugare prima di procedere a lavorare sull'intera struttura. Questa patch di test ti aiuterà a essere soddisfatto del progetto completato prima di sprofondare ore in esso e confermerà anche che la macchia andrà avanti correttamente e senza problemi, come l'umidità.

PASSAGGIO 6
Se tutto sembra a posto, continua a macchiare il resto del legno trattato a pressione. Mentre applichi la macchia al legno trattato a pressione, tieni presente che le pennellate posteriori costituiscono ulteriori mani e possono causare variazioni di colore. Se stai macchiando una recinzione o un'altra superficie verticale, inizia dall'alto per assicurarti di coprire eventuali gocciolamenti o piste mentre scendi. Ricorda che le estremità esposte del legno potrebbero richiedere una colorazione aggiuntiva, a causa del maggiore assorbimento.